3 Responses to “Non è il caso di “aggiornare” la toponomastica a Drapia e nelle sue frazioni?”

  1. GEK ha detto:

    BRAVO MARIO
    TOTALMENTE D’ACCORDO

  2. Giovanni Scordia ha detto:

    Abito a Gasponi in contrada Contura, coloro che mi conoscono non hanno difficoltà ma altri che vengono da fuori Comune continuano a cercarmi senza trovare ne la via, ne il n. civico che fisicamente non esistono.
    Su Google (motore di ricerca internet),la stessa contrada è denominata come la via Alessandro Volta.
    Sicuramente una confusione virtuale, ma detto questo se mi è consentito,voglio sensibilizzare i nostro amministratori a mettere ordine la toponomastica di questo Comune per una facile identificazione del cittadino.

  3. Giuseppe ha detto:

    Bisognerebbe mettere soprattutto i numeri civici specie in Largo San Nicola dove ci sono diversi Rombolà Francesco che si chiamano e tra mio zio e il cugino di mio zio e mia mamma il postino ogni volta sbaglia la posta quindi proporrei l’immissione dei numeri civici ove non ci sono, e di inserire il nome alla via ove non c’è.Tipo la strada dove c’era il cosidetto lavandino in Largo San Nicola, diversi anni fa si parlava di intitolarla ad Aldo Moro poi non si sa per qual motivo non è stata intitolata. Queste cose non hanno costo perchè almeno non fare in modo di aggiornare questa benedetta toponomastica?

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.