4 Responses to “Ciao Maria…”

  1. Rombolà Giuseppe ha detto:

    Ho appreso della mancata di Maria che conoscevo da quando il mio amico Amerigo la conosciuta e si è fidanzato, per me è stata una persona squisita è dolce, ci siamo visto quest’estate al bar la piazzetta a prendere il gelato la sera era normale e nonostante sapevamo delle sue traversie era allegra e vista dal di fuori sembrava una ragazza normale, per cui nell’apprendere la sua dipartita sono rimasto senza parole, specialmente mia moglie che non è di Brattirò ma che in estate la incontrava sempre la sera al bar la piazzetta e dove nel 2009 hanno organizzato la festa dei loro 50 anni, mia moglie alla notizia è rimasta senza parole perchè con gli anni aveva molta stima di questa ragazza semplice e affettuosa, ha un suo ricordo che custodisce gelosamente , alla festa sei loro 50 anni Maria regalò ad ognuno dei partecipanti una presina con il nome ricamato in essa, ciao Maria. Caro Amerigo fatti coraggio a vivere quest’ultimo scorcio della nostra vita senza Maria con il pensiero che prima o poi ci dobbiamo incontrare.

  2. katiuscia ha detto:

    molte sono le persone pagate per rendere la salute “fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività”, poche quelle che si impegnano realmente affinchè ciò sia reale. Maria è sempre stata esempio di impegno concreto nella nostra comunità per il riconoscimento di diritti che sarebbero dovuti essere ovvi, ma che tali non erano. Ha saputo trasformare la sua esperienza personale in baluardo per il riconoscimento dei diritti dei nefropatici. Mentre, pioniera, si scontrava con i pregiudizi di una società restia a soluzioni drastiche come il trapianto, ha trovato il tempo e la forza di sostenere gli ammalati e le loro famiglie. E ha lottato per loro che spesso la voce per urlare non ce l’hanno, e per chi crede che il problema non li tocchi . Spesse volte celebriamo politici e star…ebbene io ora vorrei salutare una donna che, al di là di ogni credo politico e religioso, è un EROE, una SANTA dei nostri tempi. Non voglio offrirle un fiore, non renderebbe giustizia alla sua anima, appassirebbe troppo presto. Voglio solo offrirle un GRAZIE, che spero riecheggi nell’eternità.

  3. Francesca e Mommo ha detto:

    Grazie Mario che hai dedicato uno spazio a mia zia e grazie a chi ci è stato vicino in questo tragico momento.

  4. Nando ha detto:

    Cara zietta ci manchi un casino….i tuoi nipoti..

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.