One Response to “Un sindaco che non rispetta, ma vorrebbe essere rispettato”

  1. Cicco ha detto:

    la cosa piu’ vergognosa e umiliante per un calabrese all’estero che segue quotidianamente le vicende della propria zona natia e’ capire ed avere sempre piu’ la certezza di aver fatto la scelta giusta quasi 10 anni fa..e cioe’ ESSERE PARTITO e aver lasciato la terra d’origine senza il minimo rimpianto OGGI… orgoglioso se MIA FIGLIA un domani si considera IRISH E NON ITALIANA…

    I can’t believe the news today
    Oh, I can’t close my eyes
    And make it go away
    How long…
    How long must we sing this song
    How long, how long…
    ‘cause tonight…we can be as one
    Tonight…
    Broken bottles under children’s feet
    Bodies strewn across the dead end street
    But I won’t heed the battle call
    It puts my back up
    Puts my back up against the wall….

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.