3 Responses to “Cosmo Rombolà e la sua tecnica di 3mila anni fa”

  1. Rossella Pugliese ha detto:

    Il servizio fotografico è a cura di Rosa Pugliese

  2. Pietro Naso ha detto:

    Finalmente qualcosa di unico, originale e allo stesso tempo creativo, brilla nelle nostre contrade, finalmente qualcosa di concretamente caratteristico da lustro alle nostre passate glorie.
    Grazie Cosmo per la passione e l’impegno con il quale rendi presente il nostro passato.
    Pietro Naso.
    Carìa

  3. Domenico Antonio Naso ha detto:

    Cosmo, solo tu, con la tua grande passione per le cose del passato, il tuo profondo rispetto e amore per la natura e la tua grande bravura, potevi riscoprire questi oggetti affascinanti di un’era e di una civiltà molto lontane.
    Da ragazzi, come ben ricordi, nelle nostre famiglie abbiamo utilizzato anche noi alcuni di questi utensili di terracotta, sicuramente prodotti con tecniche diverse; oggetti che rapidamente sono stati soppiantati dalla plastica, più pratica da utilizzare ma anche fonte di pericoloso inquinamento del nostro pianeta.
    Complimenti Cosmo, queste tue terrecotte sono opere d’arte che vanno conservate con lo stesso amore amore e con la stessa passione che tu hai per plasmarle.
    Domenico Antonio Naso.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.