One Response to ““Una situazione inaccettabile””

  1. Alfredo ha detto:

    Io sono un tranviere di Torino e so cosa vuol dire Trasporto pubblico locale. Nei Trasporti esiste la legge 196 e quindi il servizio non può essere interrotto ad oltranza dagli operatori di esercizio (autisti), lo sciopero va dichiarato almeno 10 giorni prima e vanno garantite le fasce. Come mai in Calabria le Ferrovie della Calabria permettono una cosa così inaudita e contro ogni legge? Io al Sindaco direi che ci sono gli estremi per denunciare gli autisti per interruzione di pubblico servizio, inoltre il Prefetto dovrebbe usare lo strumento della precettazione verso questi lavoratori di cui rispetto la protesta ma non il modo. Il trasporto e’ un diritto inalienabile.
    Torino è in Italia, ma pure Gerocarne fa parte del Bel Paese. saluti

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.