14 Responses to “Santa Domenica di Ricadi, la spiaggia di Formicoli così come si presenta oggi…”

  1. Alfredo ha detto:

    Povera spiaggia!!! Che peccato!!!!

  2. Rombolà Giuseppe ha detto:

    E’ cosi quando si lascia a gestire solo ai privati questi prendono fino a che possono poi quando si arriva con il culo al timpagno senza mai fare niente e be i risultati si vedono addio formicoli addio turismo.

    • Emanuele Zamboni ha detto:

      Mi piange il cuore a vedere il posto dove ho trascorso stupende estati ridotto in questo modo e dire che stavo pianificando con mio fratello i miei genitori e la mia famiglia l’estate a formicoli per far vedere ai miei due bambini quei posti stupendi..
      Chissà….

    • Aurora Tocco ha detto:

      Ma sei sicuro di quello che dici Giuseppe? Io sono tra i “privati” che tu dici e ti assicuro che finché ci sono stati i “privati” la spiaggia c’era ed anche ben protetta. Fruibile da tutti perché, come ben sai, Formicoli è demaniale. Sono 2 anni che sono state fatte delle opere pubbliche e questi sono i risultati. Non credi che noi per primi stiamo subendo dei grandissimi danni? Così ti fa pensare che non vogliamo curare la spiaggia che sentiamo come nostra?

      • maria.laudenzi ha detto:

        ciao aurora, spero non ci siano tanti danni nel campeggio cmq sia saremo lì come sempre, mi dispiace vedere lo scempio nei posti che mi hanno visto giovane e i miei figli bambini insieme a te, mi auguro che facciano qualcosa presto e bene, un abbraccio mariella

  3. Pasquale Scordamaglia ha detto:

    E’ veramente triste guardare queste foto e pensare contemporaneamente ai tanti momenti che ho passato fin da bambino in questa spiaggia con la mia famiglia.
    Queste immagini non sono solo una pessima cartolina di benvenuto per i turisti, ma dimostrano chiaramente come sia stato paradossale e dannoso l’intervento dell’uomo su un bene comune cosi suggestivo e prezioso.
    Come ha giustamente scritto il giornalista Vallone, ognuna di queste immagini parla da sola.
    La mia speranza è che si instauri nella nostra coscienza di cittadini, una moderna e solida sensibilità nei confronti del creato e delle sue bellezze.
    Grazie…
    Pasquale Scordamaglia.

  4. Manuel Zinnà ha detto:

    cosa vi aspettavate? che il mare lasciasse l’uomo costruire a piede libero. la cementificazione provoca l’erosione della costa. quell’orrendo muraglione di contenimento che difendeva dal mare il campeggio con casette e casettine! vi sembra normale costruire lì? se si cementifica la costa non arrivano i detriti sul litorale e il mare avanza, è normale. per non parlare di quel torrente intubato alla foce. se si demoliscono totalmente quelle brutture la spiaggia si riprenderà, se si ricostuisce allora è meglio che la natura faccia pulizia. La natura si riprende i suoi spazi! RECONQUISTA!

  5. paolo ha detto:

    Il mare da e il mare prende..fa tutto parte di un ciclo ma a tutto c’è rimedio basta prendere le giusteeeeeee precauzioni..cmq io ci sarò..

  6. Roberto ha detto:

    Io sono stato al Camping Formicoli lo scorso anno e avevo intenzione di andare anche questa estate.

    Sapete in che condizioni è il campeggio e la spiaggia sottostante??

    Grazie mille

    Roberto

  7. GIANCARLO ha detto:

    Ebbene addio Formicoli??????
    ma che state combinando ????
    abbiamo bisogno di risposte possiamo continuare a goderci la bellezza e la magia del formicoli????

  8. Roberto ha detto:

    Scusate, manco da un paio di anni ma ricordo che avevano effettuato delle opere in mare per salvaguardare e far riprendere la spiaggia, a quanto vedo non sono serviti a nulla?!

    • thothsas ha detto:

      Ciao Roberto, hai commentato un articolo vecchio. La situazione è leggermente migliorata (ripeto: leggermente). Ti invito a vedere l’ultimo post che ho pubblicato sull’argomento qualche giorno fa…grazie. Saluti. MarioV

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.